giovedì 21 agosto 2014

Cheesecake con riso soffiato e nutella senza cottura


Ho visto questa ricetta sul web, mi ha subito attirato e l'ho fatta. Ho raddoppiato le quantità per uno stampo di 24 cm, quelle riportate erano scarse ed ho sostituito il latte con il burro, perchè non mi sono fidata del liquido in sede di scongelamento del dolce. E' buono, veloce da fare e mi hanno detto che il giorno dopo, che risultava essere tenero, era squisisto. Per cui consiglio di scongelarlo almeno un'ora prima di servirlo a temperatura ambiente.
Riporto la mia ricetta e tra parentesi l'originale.

Cheesecake con riso soffiato nella versione semifreddo


Ingredienti
 (stampo tondo da 24 cm)

200 g. di riso soffiato
200 gr burro (200 ml latte)
400 g. di nutella

Per la crema:
200 g. di mascarpone
160 g. di philadelphia
200 ml di panna fresca liquida
100 g. di zucchero a velo

In una terrina amalgamate il riso soffiato con il burro sciolto e la nutella.
Prendete lo stampo, rivestitelo di pellicola trasparente e ricoprite ilfondo e i bordi con più della metà del composto di riso soffiato e nutella. Compattate con il dorso di un cucchiaio e livellate bene.
Mettete lo stampo in freezer per circa 10 minuti, il tempo di preparare la crema.Montate la panna e tenetela da parte in frigo.Mettete in una ciotola il mascarpone, il philadelphia e lo zucchero a velo. Azionate le fruste elettriche per qualche minuto, finchè non otterrete una crema omogenea. Attenzione a non incorporare il latticello/siero sul fondo della confezione del mascarpone. Incorporate a mano la panna montata, in modo da creare una crema soffice.
Riprendete lo stampo con il riso soffiato e riempitelo bene con la crema di mascarpone e philadelphia. Ricoprite tutta la superficie con il composto di riso soffiato e nutella rimasto.
Mettete il tutto in freezer per almeno un'ora. Al momento di servire, tiratela fuori dal freezer un'ora prima. Estraete la cheesecake con riso soffiato dal suo stampo e adagiatela sul piatto da portata. 

Nessun commento:

Posta un commento