lunedì 18 ottobre 2010

!8 Ottobre - San Luca


A Bologna c'è sempre stata la tradizione di mangiare, nella giornata di oggi i marroni e di assaggiare il vino nuovo, tant'è che un proverbio dice: "par san Locca, ch'à si plocca, e ch'in'à brisa as plocca la camisa" ovvero  per S.Luca, chi li ha (i marroni) li lecca e chi non li ha si lecca la camicia.
Per me è sempre la prima volta che mangio le castagne e il pensiero mi corre a quando, lungo le strade, i caldarrostai  vendevano le caldarroste nel conetto fatto di giornale, e questo cono scaldava le mani infreddolite...che bello! e che profumo!
Faccio gli auguri a tutti i Luca postando una ricetta che mi fu passata da un conoscente e che da allora  preparo da anni con grande soddisfazione.

Marroni sotto spirito

Ingredienti

3 kg marroni
750 gr acqua
750 gr zucchero
buccia di un limone
buccia di un arancio
2 bustine vanillina
3 pezzetti di cannella
5-6 chiodi di garofano
200 gr alcool 90 gradi
200 gr cognac

Incidere i marroni come al solito e metterli a cuocere nel forno. Sbucciarli e tenerli da parte. Nel frattempo mettere sul fuoco tutti gli ingredienti tranne l'alcool e il cognac. Portare ad ebollizione e far bollire per cinque minuti. Lasciare raffeddare e aggiungere il cognac e l'alcool. Prendere dei vasetti sterilizzati e metterci i marroni, coprire con la miscela fredda e chiudere.

Nessun commento:

Posta un commento